Suicidio alla stazione

Ieri 17 aprile, nel primo pomeriggio un uomo di 86 anni si è tolto la vita gettandosi sotto un treno in corsa.

 L'anziano si e' gettato sulle rotaie alla ripartenza del convoglio, partito da Brindisi e diretto a Taranto, che non effettuava servizio viaggiatori. Sembra soffrisse di depressione. Il pubblico ministero di turno Remo Epifani ha disposto la consegna della salma alla famiglia. Il fatto è accaduto nella stazione ferroviaria della città di Grottaglie; la circolazione ferroviaria è stata sospesa per tre ore sulla linea Brindisi-Taranto. Lo stop ha visto coinvolti quattro treni regionali sostituiti con bus tra Francavilla Fontana e Taranto. Sul posto è accorsa la polizia locale. La circolazione è ripresa alle 17.30 dopo il nulla osta degli organi competenti.

Ultima modifica ilSabato, 18 Aprile 2015 15:38
Lucia Motolese

Con la sua anima di piombo e midollo di ghiaccio

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up