Attenzione alla truffa "dello specchietto"

Torna la truffa "dello specchietto" ai danni degli automobilisti che vengono fermati da impostori con la scusa di aver provocato la rottura dello stesso per il quale pretendono, poi, almeno 50 euro.

In tutta la Provincia di Taranto, in questi giorni, si sono registrate segnalazioni in merito.

Vittime soprattutto gli anziani che, per evitare che gli autori della truffa si rivolgessero alla propria compagnia assicuratrice, corrispondevano subito le somme richieste in contanti.

A Talsano, inoltre, due fratelli (risultati essere residenti a Siracusa) sono stati rintracciati dai Carabinieri dopo le segnalazioni di alcuni automobilisti, accompagnati in Questura e deferiti alla competente autorità giudiziaria. Il Questore di Taranto ha emesso nei loro confronti il provvedimento del foglio di via obbligatorio allontanandoli così dal capoluogo tarantino.

Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up