Grottagliese spara a padre e figlio di San Giorgio Jonico

Tragedia sfiorata ieri sera a San Giorgio Jonico.

Padre e figlio, rispettivamente di 52 e 24 anni, sono stati sparati alle gambe da Roberto Frascella, un giovane 28enne originario di Grottaglie, dopo una banale lite per questioni di viabilità. Per le vittime sono state necessarie le cure da parte dei sanitari del Pronto Soccorso dell'ospedale di Grottaglie, mentre il reo, consegnatosi spontaneamente alle Forze dell'Ordine, è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio in concorso (al momento dell'aggressione era insieme ad un'altra persona). Attualmente si trova presso la Casa Circondariale di Taranto.

Ultima modifica ilMartedì, 14 Ottobre 2014 16:48
Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up