Ubriachi in centro aggrediscono agenti, arrestati due fratelli rumeni a Grottaglie In evidenza

Nella serata di ieri gli Agenti del Commissariato di Grottaglie hanno tratto in arresto per resistenza, violenza, oltraggio, minacce e lesioni a Pubblico Ufficiale , due fratelli di nazionalita' rumena di 22 e 19 anni, entrambi disoccupati e residenti nella cittadina delle ceramiche. Gli Agenti del Commissariato sono intervenuti intorno alle 21 di ieri sera in un locale del centro cittadino dove il gestore aveva chiesto l'intervento delle Polizia di Stato a causa di due avventori che gia' in evidente stato di ebbrezza alcolica chiedevano insistentemente altra birra. I due visibilmente ubriachi oltre ad insistere con il gestore infastidivano anche i clienti del locale cercando la lite. Gli Agenti intervenuti hanno tentato di riportare alla calma i due esagitati, chiedendo loro i documenti, che per tutta risposta hanno cercato di colpire i poliziotti e gli avventori del bar scagliandosi con morsi, pugni e calci provocando lesioni ad alcuni agenti poi giudicate guaribili in una settimana. Solo con il tempestivo arrivo di altre due volanti della Polizia i due, con non poche difficolta', sono stati definitivamente bloccati e condotti negli uffici del Commissariato. Dopo le formalita' di rito i fermati sono stati tratti in arresto e trasferiti nella locale Casa Circondariale.

Redazione

La Redazione di Grottaglie 24: un team affiatato di giovani, in continuo movimento e sempre alla ricerca di nuove risorse. Notizie, eventi, community e tanto altro ancora.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up