Aggressione ai danni di un giovane rumeno In evidenza

La Polizia ha messo agli arresti C. P. di 24 anni, con le accuse di lesioni personali, minacce e porto e detenzione illegale di arma da fuoco. Secondo le testimonianze, in piazza Principe di Piemonte c’è stato un acceso diverbio per futili motivi tra un giovane rumeno con un minore. Il minore ha chiesto aiuto a C. P., il quale è giunto nel luogo del diverbio ed ha messo in atto l’aggressione e le minacce con una pistola al giovane rumeno.

Poco dopo C. P. è stato messo agli arresti e portato nel carcere di Taranto sulla base delle testimonianze, mentre il giovane rumeno è stato soccorso in ospedale e considerato guaribile entro 10 giorni.

Ultima modifica ilLunedì, 07 Novembre 2011 12:20
Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up