Villa Castelli: aggredisce, minaccia e deruba la sua ex compagna, arrestato

Un uomo di 42 anni di Villa Castelli, la scorsa notte ha minacciato, aggredito e derubato la sua ex fidanzata perchè decisa a mettere fine alla loro storia, scelta non condivisa dal suo ex compagno.
La vicenda, iniziata già da giorni, si è conclusa con l'arresto dell'uomo colpevole di atti persecutori, rapina, lesioni personali aggravate, violenza di domicilio e danneggiamento.
La vittima dopo aver subìto varie minacce, aggressioni e pedinamenti ha chiesto aiuto ai carabinieri, i quali non hanno avuto nemmeno il tempo di poter esaminare la situazione, dato che la notte scorsa sono stati chiamati a intervenire presso l'abitazione della donna per una ulteriore aggressione da parte dell'uomo.
L'uomo si sarebbe recato a casa della vittima per discutere della loro situazione sentimentale, quando, ad un certo punto il 42enne spazientito avrebbe aggredito l'ex compagna mettendole anche le mani al collo. La donna ha cercato in tutti i modi di fuggire per raggiungere il telefono e chiamare il 112 ma la forza dell'aggressore è stata tanto violenta da non permetterli di chiamare alcun aiuto scaraventando il cellulare sul pavimento.
Il responsabile dopo aver aggredito la donna si sarebbe allontanato dall'abitazione portando via con sè il portatile della donna impedendo in tal modo qualsiasi richiesta d'aiuto da parte della donna. Intento riuscito male, perchè la vittima, poco dopo, ha chiamato i carabinieri giunti sul posto immediatamente. Intervenuta tempestivamente, la pattuglia del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana, diretta dal tenente Roberto Rampino, ha avviato le ricerche sull'aggressore che è stato trovato indi a poco nella sua abitazione. Effettuando un'ispezione in casa dell'aggressore è stato recuperato il portatile della vittima. Su dispozione del pubblico ministero di turno Raffaele Casto l'aggressore è stato arrestato e trasferito in carcere.

Ultima modifica ilMercoledì, 09 Luglio 2014 16:44
Marialucia Magazzino

E' così difficile descrivere ciò che si sente quando si sente che si esiste veramente, e che l'anima è un'entità reale, che non so quali sono le parole umane con cui possa definirlo.

Fernando Pessoa

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up