Menù McDonald's homemade (casalingo)

Ben ritrovati e ben ritrovate miei cari e mie care, nell'appuntamento settimanale della rubrica "C'è cibo per tutti".

L'articolo che vi proporrò oggi sarà rivolto a tutti quei golosi di cibo come me che proprio non riescono a vietarsi determinati cibi che il più delle volte contengono un elevato contenuto di grassi e che quindi di conseguenza contribuirebbero al nostro malessere mentale (rimorso) e fisico (troppi grassi). 

Un abbondante e anche fin troppo nutriente pranzo con un menù tipo McDonald's con Burger e patatine ma del tutto stravolto, sano, senza grassi nocivi, che apporta benessere alla nostra mente e al nostro corpo.

 

Proprio perchè siamo umani e come tali, un giorno qualunque può capitare di voler qualcosa che contenga più grassi, perchè non prevenire il dispiacere che si avrà successivamente, preparando noi stessi, con le nostre manine, proprio quel piatto di cui abbiamo tanto voglia?

Sembrerebbe impossibile eppure con un po' di impegno ci si riesce e anche facilemente. Creare noi stessi quel piatto di cui abbiamo tanta voglia non solo ci appagherà nel poterlo mangiare ma ci farà sentire addirittura fieri di noi stessi per aver creato appunto quel determinato piatto tanto bramato che di conseguenza mangerete con orgoglio, felicità e non vi creerà nessun senso di colpa.

Tra tutti i piatti che attraggono piccini e adulti, quale potrebbe essere considerato il più invitante, grasso e "incredibilmente buono"? Beh...Un bel menù da McDonald's!!! (completamente rivoluzionato ma con un sapore ancora più buono dell'originale)

Quante volte abbiam sentito dire ai più piccini ma anche ai ragazzi e addirittura agli adulti di voler mangiare quei piccoli, costosissimi, tutto fuorchè, panini? Spesso e volentieri, troppo direi, e non c'è da stupirsi.

Vi sono stati condotti vari studi sul perchè i bimbi siano portati a voler più un "happy meal" o un Big Mac che un piatto di pasta, come ci si deve, e i risultati ottenuti sono strabilianti e tanto negativi. Non mi addentro in questo ampissimo discorso perchè dovrei poi mostrarvi statistiche e dettagli vari che per questa volta vi risparmio.

Però ciò che vorrei sottolineare è che non tutto ciò che mangiamo fa star bene il nostro corpo, soprattutto determinati cibi, preconfezionati, cotti in malo modo contenenti conservanti a non finire e della carne che sarebbe facilmente ricollegabile a plastica data la quasi tossicità. Ovviamente ognuno è libero di fare e non fare determinate azioni e scelte, però io mi consiglio e vi consiglio di pensarci su, due, tre, quattro volte prima di effettuare un passo falso, soprattutto se quel passo lo stiamo facendo compiere ai nostri figli.

Riflettete e cercate di assumere cibo il più sano possibile in medie quantità, quanto basta al nostro organismo per sentirsi energico e non affaticato o appesantito, ma soprattutto, variate alimenti quotidianamente. Cibo sano non sta a significare verdure, verdure, verdure, ma anche legumi (ceci, lenticchia, piselli, fagioli, azuki ecc...), cereali (pasta integrale, di farro, di kamut, di mais, di riso, riso integrale, pane integrale, ai cereali, al farro ecc...), frutta (di tutti i tipi), dolci (preparati da noi con un basso contenuto di zuccheri e anche pià buoni), tutto insomma fuorchè la "carne" che equivale a mangiare nostri simili.

Cosa vi proporrò quindi? Un bel pasto sano, buono e vegano da McDonald's per un panino strabuono, senza rimorsi e delusioni per la nostra dieta e soprattutto che non apporterà grassi nocivi all'interno del nostro corpo.

Mani in azione e via a preparare un golosissimo panino con: due versioni di burger, uno vegan e uno vegeteriano e un contorno di croccanti, speziate e deliziose patate rosse di cui vi innamorerete perdutamente, così come è successo a me.

 

Panino di segale con burger vegetariano (Versione 1 vegetariana)

Ingrendienti:

- 1 uovo
- 2 pomodori
- 4 foglie di lattuga
- 1/2 limone
- 8 fette pane di segale
- 1 melanzana
- 1 carota
- 240 g di ceci lessati
- 1 cipolla
- 300g di yogurt greco
- 1 zucchina
- 200 g di tofu
- 2 fette di pancarre
- 1 peperone
- pepe q.b.
- sale q.b.
- sesamo semi q.b.
- paprika dolce q.b.
- un cucchiaino di curry
- pane grattugiato q.b.
- olio extravergine d'oliva q.b.

Procedimento:

Ricava dal pane di segale 8 dischi uguali aiutandoti con un tagliapasta di 9 cm e tostali. Taglia la melanzana a cubetti e ammorbidiscila in una padella con un po' di olio e un pizzico di sale.
Frulla insieme al tofu, 3 cucchiai di yogurt greco, i ceci, il pancarrè, la cipolla tagliata a pezzetti, l'uovo, il curry, sale e pepe.
Aggiungi al composto qualche cucchiaiata di pangrattato. Trasferisci tutto in un tagliapasta, pressalo e forma 4 hamburger. Ungi gli hamburger con un filo d'olio e cuocili su una piastra.
A questo punto, taglia la carota, la zucchina e il peperone a dadini piccolissimi; amalgamali allo yogurt rimasto con il sale, pepe, il succo del limone, un filo d'olio e 1 cucchiaino di paprika.
Spalma su 4 dischi di pane la salsina. Farcisci gli hamburger con la lattuga e i pomodori a fettine. Copri con il pane rimasto e spolverizza con i semi di sesamo e il tuo hamburger vegetariano è pronto per essere servito.

 

Panino integrale con vegan burger (Versione 2 Vegano)

- 400 g di ceci lessati
- 340 g di mais dolce
- un mazzetto di coriandolo fresco
- ½ cucchiaino di paprika
- ½ cucchiaino di coriandolo macinato
- ½ cucchiaino di cumino macinato
- scorza di un limone
- 3 cucchiai colmi di farina, più extra per spolverare
- sale marino q.b.
- olio extravergine d'oliva q.b.
- 1 piccola lattuga rotonda
- 2 grossi pomodori maturi
- ketchup
- 4 panini da hambuger integrali

Procedimento:

Scolare e mettere i ceci e mais dolce in un robot da cucina. Aggiungere il mazzetto di coriandolo. Aggiungere poi il coriandolo macinato, la paprika, il cumino macinato, la scorza di limone, la farina, un pizzico di sale, e frullare ancora fino ad ottenutere un composto morbido da poter appallottolare.
Su una superficie spolverata, dividere e modellare il composto in quattro hamburger uguali dimensioni (circa 2 centimetri di spessore). Metterli in un vassoio e che successivamente riporrete in frigo per circa 30 minuti im modo da far rassodare il composto.
Scaldare in una grande padella dell'olio a fuoco medio. Una volta caldo, aggiungere i vostri burger e cuocete per circa 10 minuti, o fino a doratura, entrambi le parti.
Nel frattempo lavate quattro foglie di lattuga e tagliate in orizzontale fettine sottili di pomodoro.
Spremere una grande cucchiaiata di ketchup sulla base di ogni panino, inserite una foglia di lattuga, due fette di pomodoro, il burger, un'altra foglia di lattura, il ketchup, una spruzzata di coriandolo macinato, chiudete il panino e...buon appetito!!!

 

Per un perfetto contorno vi propongo delle croccanti e buonissime patate rosse.

Ingredienti:

- 3 patate rosse
- 2 cucchiai di rosmarino possibilmente fresco
- 3 spicchi d'aglio
- 1/2 cipolla rossa
- 1 peperone rosso
- 1 cucchiaio lemon juice
- 2 cucchiai di olio d'oliva
- 1 cucchiaio e 1/2 di sale
- 1 cucchiaio e 1/2 di peperoncino

Prcedimento:

Cominciare iniziando a lavare le patate e a metterle in una grande pentola versandoci dell'acqua fino a ricoprirle del tutto. Mettete la pentola sul fuoco e lasciate cuocere le patate, lavate con la buccia, per circa 30-35 minuti. Le patate andranno tolte dal fuoco non appena saranno morbide quanto basta a far entrare i denti della forchetta. Attenzione non farle cuocere troppo perchè potrebbero diventare troppo morbide da rompersi.
Mentre le patate sono sul fuoco a bollire tritate l'aglio e tagliate il peperoncino e la mezza cipolla rossa in pezzi di media dimensione.
Tagliate il gambo del rosmarino e tritatelo finemente fino a raggiungere due cucchiai.
Soffriggete le cipolle, il peperoncino e l'aglio in poco olio per circa 3-4 minuti. Dopo un paio di minuti aggiungere il rosmarino e cuocere per altri due minuti.
In una piccola ciotola mescolate insieme l'olio d'oliva, il succo di limone, il sale e il peperone rosso.
Quando le patate sono cotte, sciacquatele con dell'acqua fredda per alcuni minuti, in modo da tagliarle più facilmente. Una volta che le patate si saranno freddate tagliatele formando spicchi di medie dimensioni che andrete ad amalgare con il "soffritto" effettuato in precedenza. In una grande ciotola mescolate le patate con le verdure saltate e inserite dentro anche l'olio d'oliva.
Una volta amalgamato e mescolato tutto traferire le patate in un pentale foderata internamente con carta forno e creare un unico livello in modo da avere tutte la stessa cottura e croccantezza. Cuocete a 180 gradi per circa 25 - 30 minuti fino a che non saranno divenuto scure.

Non resta altro che mangiare queste deliziose creazioni e gioire insieme al palato per le esplosioni di sapori che proverete nel gustare questi inconsueti vegan burger tanto gustosi, tanto sani e tanto vegani.

Ultima modifica ilSabato, 23 Maggio 2015 08:50
Marialucia Magazzino

E' così difficile descrivere ciò che si sente quando si sente che si esiste veramente, e che l'anima è un'entità reale, che non so quali sono le parole umane con cui possa definirlo.

Fernando Pessoa

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up