Una nutella fatta in casa da leccarsi i baffi!! www.nonsprecare.it Una nutella fatta in casa da leccarsi i baffi!!

La nutella senza sensi di colpa

Perché privarsi del gusto e della bontà? Ecco a voi la nutella senza sensi di colpa, del tutto vegetale omettendo qualsiasi prodotto animale. Una nutella fatta in casa da leccarsi i baffi.

 

Avete intenzione di mettervi a dieta in vista della prova costume? Ma poi all'improvviso avete voglia di un bel tramezzino con la paradiasiaca nutella? Non temete giovani donzelle e giovani cavalieri. Nel XXI secolo tutto è possibile, anche una nutella preparata completamente a casa con pochi ingrendienti, ottima, genuina, sana e soprattutto senza tutti quei zuccheri aggiunti che non fanno altro che danneggiarci. 

Ebbene si, non tutti lo sanno, ma, come vi ho già recentemente comunicato, leggendo semplicemente l'etichetta del prodotto in questione noterete alcuni ingredienti apparentemente normali e usuali quando così non sono. 

Vi siete mai chiesti da che cosa sia composta la Nutella?? Avete mai capito che cosa avrà di così irresistibile la nutella da farla sembrare talmente buona da non poterne fare a meno? Proverò a rispondere a questo grande quesito. Nella Nutella vi sono: quantità elevatissime di zucchero, oli "vegetali" che contribuiscono a tutto tranne che a far bene al nostro corpo e alla nostra salute, conservanti, emulsionanti a non finire e infine percentuali minime di cacao, nocciole e latte. Soddisfatti di tutto ciò?

Mi direte allora "Si però è la nutella. E' irresistibile. E' troppo buona, non potrei mai dir di no!" e io potrei anche annuire e far finta di nulla ma così non posso fare. Innanzitutto lo zucchero. Per un barattolo di quelle dimensioni, la dose di zucchero risulta troppo elevata e questa sovrabbondanza, se assunta quotidianamente, ci arreca gravi danni. Non tutti sanno che senza lo zucchero si può far tutto, persino vivere e anche bene aggiungo. Gli effetti prodotti dal comune zucchero bianco e dai dolcificanti artificiali sono negativissimi. Lo zucchero, secondo studi scientifici, sarebbe in grado di creare dipendenza come una droga, danneggia la memoria se assunto in quantità elevate, fa aumentare la pressione, modifica il metabolismo e crea problemi al fegato

L'olio vegale non idrogenato o olio di palma non è altro che collega del precedente zucchero bianco nel causare lesioni e malesseri al nostro organismo. Ciò che ci dovrebbe spingere ad evitare il consumo di prodotti contenenti olio di palma riguarda il suo elevato contenuto di grassi saturi, che può raggiungere anche il 50% nel caso dell'olio di palma derivato dai frutti e l'80% nell'olio di palmisto, derivato dai semi. Si tratta di oli spesso utilizzati a livello industriale per la frittura ed a livello cosmetico per la preparazione di creme, saponi e prodotti detergenti destinati alla cura della persona.

L'olio di palma trova inoltre impiego nella produzione di biodiesel infatti dall'olio di palma viene ricavato un biocarburante non ecologico, in quanto la sua produzione è causa di emissioni di anidride carbonica superiori a quanto consentito perché un biocarburante venga considerato realmente "pulito", oltre che per via degli ingenti costi ambientali legati alla sua produzione.

In conclusione cosa ci resta della nutella se non un mero prodotto industriale, imbottito di zucchero e robacce molto pericolose per la nostra salute?

Cerchiamo di nutrire il nostro organismo di prodotti alimentari sani, coltivati da noi stessi, biologici, tutti quei frutti della terra che contribuiscono esclusivamente in modo positivo sulla nostra salute

Quindi cosa resta da fare se non una squisita nutella o nocciolata fatta in casa con prodotti totalmente naturali? Munitevi di carta e penna, di samrtphone, copiate o incollate la ricetta, rimanete su questa pagina, fate tutto ciò che volete ma provate questa bontà garantita al 100% che appagherà le vostre papille gustative arrecandovi solo ed esclusivamente benessere fisico.

Nutella fatta in casa (Vegetale)

Ingredienti

- 80 gr di nocciole

- 80 gr di cioccolato extra fondente

- 80 gr di zucchero di canna

- 100 gr di latte di riso (o altro latte vegetale a vostra scelta)

- 30 gr di olio di semi di girasole

Preparazione

Mettete lo zucchero nel mixer e frullate fino a renderlo molto fine. Aggiungete le nocciole e frullate ancora fino ad ottenere una polvere. Aggiungete a filo l'olio e continuate a frullare: si formerà una crema molto pastosa, data dall'olio aggiunto e da quello contenuto nelle nocciole. Sciogliete il cioccolato fondente in un pentolino, insieme al latte. Aggiungete il tutto al mixer e frullate fino ad ottenere una crema omogenea.

 

Et voilà, pochi ingrendienti in breve tempo con pochi passaggi e la buonissima crema di nocciole, nocciolata o nutella è pronta per essere usata in qualsiasi vostra ricetta.

Fatemi sapere qual è il vostro risultato, la vostra idea, insomma fatevi sentire!

Ultima modifica ilMartedì, 21 Aprile 2015 12:23
Marialucia Magazzino

E' così difficile descrivere ciò che si sente quando si sente che si esiste veramente, e che l'anima è un'entità reale, che non so quali sono le parole umane con cui possa definirlo.

Fernando Pessoa

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up