Medici per San Ciro VIII Edizione In evidenza

 

Medici per San Ciro giunge alla sua 8ª edizione. Sabato 26 e Martedi 29 gennaio 2013 tornerà a commemorare San Ciro, il Santo Patrono di Grottaglie, con un tema di impatto sociale molto elevato, “Le emergenze cardiologiche”. Si da così seguito al “Progetto sulla defibrillazione precoce nella città di Grottaglie - Una Scossa al Cuore” con la consegna dei defibrillatori e degli attestati ai First Responders.
Un evento organizzato dall'associazione Medici per San Ciro Onlus e dalle Confraternite di Grottaglie, e patrocinato dall'Amministrazione comunale della Città di Grottaglie, dall’Ordine dei Medici della Provincia di Taranto, dalla Regione Puglia, dall’Azienda Sanitaria Locale ASL Taranto, dalla Provincia di Taranto, dall’ANMCO (Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri) Puglia, dalla Villa Verde di Taranto, dal 118 Taranto Soccorso, dalla Schiller Medical Italia, dallo SPI/CGIL, dalle Soroptimist e dall'Università dell’età libera di Grottaglie.
Sabato 26 gennaio 2013, a partire dalle ore 17.30 presso il teatro Monticello di Grottaglie si terrà l'incontro, moderato da Salvatore Lenti e Aurelio Urselli – rispettivamente presidente e vice presidente dell'associazione Medici per San Ciro - dal titolo “Le emergenze cardiologiche”. Per discutere di quanto sia importante la giusta gestione delle emergenze cardiologiche nel territorio e di quali sono i risultati che sono stati ottenuti dalla Rete dell’infarto a Taranto e in Puglia, relazioneranno i cardiologi Antonio Anastasia, Luigi My e Vincenzo Lenti, l'operatori del 118 Battista Baccaro, l'esperto della gestione del rischio clinico dell'Asl Taranto Marcello Chironi, il Presidente dell'ANMCO Puglia Pasquale Caldarola, l'Amministratore unico della Villa Verde di Taranto Rosa Maria Ladiana e l'Assessore alla Sanità della Regione Puglia Ettore Attolini.
Martedi 29 gennaio 2013, alle ore 18 presso la Chiesa Madre di Grottaglie, verrà celebrata la SS Messa in onore dei 4 medici grottagliesi defunti nel 2012: Achille D’Amore, Aldo Forleo, Cosimo Ripoli e Ciro Rosati. Subito dopo la Messa, seguiranno le relazioni del responsabile provinciale del 118 Mario Balzanelli e di Salvatore Lenti su quello che accade dal momento in cui si ha l’arresto cardiaco e si defibrilla in attesa del 118. Subito dopo verranno consegnati i 5 defibrillatori – di cui 3 dono di Medici per San Ciro e delle Confraternite alle forze dell’ordine di Grottaglie (Polizia, Carabinieri e Vigili urbani), 1 dono dello SPI/CGIL ai pensionati e 1 dono delle Soroptimist e dell'Università dell’età libera ad una scuola grottagliese. Inoltre, verranno consegnati gli attestati, riconosciuti a livello europeo, ai primi 22 First Responders accreditati all’utilizzo del defibrillatore, i quali il 23 gennaio avranno frequentato il corso specifico del 118.
Alla serata, che verrà condotta nella sua prima parte dalla giornalista Anna Rita Palmisani, ed aperta dall'intervento del dott.Cosimo Nume – presidente dell'Ordine dei medici di Taranto – e dal saluto delle confraternite di Grottaglie, parteciperanno don Eligio Grimaldi – parroco della Chiesa Madre – il dott. Claudio Sammartino – prefetto di Taranto – l'avv. Ciro Alabrese – sindaco di Grottaglie – il dott. Enzo Giuseppe Mangini – questore di Taranto - dott. Ettore Attolini – assessore regionale alla sanità - Dott. Fabrizio Scattaglia – direttore generale dell'Asl Taranto – la prof.ssa Silvana Stanzione – Coordinatore Regionale Tribunale per i diritti dell’Ammalato – il Maresciallo Giovanni Caforio - Comandante Carabinieri di Grottaglie – il Ten. Giovanni Esposito - Comandante Vigili Urbani di Grottaglie – il dott. Vincenzo Maruzzella - Dirigente Commissariato Polizia di Stato di Grottaglie - la prof.ssa M. Teresa Bray Traversa - Presidente Soroptimist Grottaglie Prof.ss- a Anna Maria Lenti - Presidente Università dell’età libera di Grottaglie.
A condurre la parte finale della serata il regista Alfredo Traversa. L'evento si concluderà con la premiazione del più meritevole laureato in Medicina di Grottaglie nel 2012 il quale riceverà la somma di 1000 euro offerte dall’Amministrazione Comunale di Grottaglie. Il vincitore presenterà brevemente il suo lavoro di tesi di laurea come impegno di fronte ai suoi concittadini.
Ricordiamo che a vincere le 7 edizioni precedenti sono state donne.
Lo studio d’arte di Mimmo e Paola Pinto, inoltre, in occasione di Medici per San Ciro, ha realizzato quest’anno il premio in ceramica per i giovani laureati “Le Dee del Buon Auspicio”, come augurio per la loro carriera.
Un ringraziamento particolare va ai volontari della Croce Rossa Italiana di Grottaglie.
 
 
 
Per info:
programma e notizie sul sito www.medicipersanciro.org
Ufficio Stampa
Anna Rita Palmisani
Cell. 329.2930197 – 3314660990
 
Medici per San Ciro
Dott. Salvatore Lenti
Cell. 339/3841050
 
 
E' possibile devolvere il 5 per 1000 all'associazione Medici per San Ciro utilizzando il Codice Fiscale dell'associazione CF 90199140733.
Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up