Fo'cra di San Ciro: nuova area provvisoria in zona 167 In evidenza

 

“Il Comitato per i festeggiamenti patronali, rende noto alla città di Grottaglie, che, la tradizionale “fo’cra” in onore di san Ciro, in attesa del sito definitivo, già proposto e approvato in sede di assemblea comunale nel mese di ottobre anno 2011, alla presenza del Sindaco Ciro Alabrese, Vice Sindaco Daniela Diligente, segretario generale Francesco Spagnulo, ing. Gaetano Cavallo, dott.ssa Concetta Blasi, comandante della Polizia Municipale Giovanni Esposito e alcuni rappresentanti del comitato organizzatore, è stata provvisoriamente ubicata nel fondo privato della gentilissima famiglia D’Addario - verso la quale esprimiamo la nostra immensa gratitudine - situato in viale Gramsci, zona 167, nei pressi della statua di San Ciro.”
A dichiararlo è Carlo Santoro, Presidente del Comitato per i festeggiamenti patronali.
“Le motivazioni che hanno portato a questa soluzione – continua Santoro - sono strettamente legate a ragioni logistiche, ma soprattutto alla mancanza di misure di sicurezza, in quanto il sito di piazza San Ciro, nel quale abbiamo costruito la pira fino allo scorso anno, è stato utilizzato per l’edificazione di abitazioni civili. e, non essendoci dunque, altri siti nelle vicinanze della piazza, è stata deliberata questa decisione in perfetta sintonia e attiva collaborazione con la nuova amministrazione comunale - guidata dal Sindaco Ciro Alabrese - verso la quale esprimiamo sentimenti di vera gratitudine per aver effettuato i lavori di preparazione dell’area sulla quale verrà costruita la pira il 30 gennaio 2012.
Un ringraziamento, infine, lo rivolgiamo anche al commissariato di Polizia di Grottaglie, il quale ha avuto un ruolo fondamentale in tutta questa operazione, per tutto ciò che concerne la valutazione e il rispetto delle misure di sicurezza. Confidando nella premurosa devozione di tutti i grottagliesi, ci auguriamo che questo momento storico e tutto il lavoro effettuato con le autorità locali sopracitate, sia d’esempio per tutti, affinché possa segnare l’inizio di un forte cammino solidale e collaborativo, per non perdere quelle che sono le “reali” tradizioni legate a questa grande festa.”
Ultima modifica ilGiovedì, 12 Gennaio 2012 14:55
Redazione

La Redazione di Grottaglie 24: un team affiatato di giovani, in continuo movimento e sempre alla ricerca di nuove risorse. Notizie, eventi, community e tanto altro ancora.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up