Il risveglio dell'inciviltà

Sabato 16 aprile 2016 ore 6:00 Piazza Regina Margherita a Grottaglie, lo spettacolo che si presenta in giro per la piazza è davvero sconfortante.

Questa settimana, intorno alla piazza e di fronte alla Chiesa Madre ed all'ex Prefettura, sono state installate diverse fioriere con il fine, che potrà magari non trovare tutti d'accordo, di abbellire la piazza e di evitare che le autovetture vengano parcheggiate al suo interno. Vi confesso che ieri, dovendo partecipare ad un evento nel centro storico, nella mia ormai arroganza civica, mi sono un po' innervosito nel vedere che non potevo parcheggiare l'autovettura nei pressi del luogo dell'incontro. E si, ormai siamo abituati a spostarci in auto anche solo per fare cento metri e dobbiamo parcheggiare a pochi centimetri dal posto in cui siamo diretti. Per fortuna che dopo poco la parte più bella di me ha prevalso e la ragione mi ha fatto rinsavire pensando che quella piazza dovrebbe essere 365 giorni all'anno zona pedonale, anche perché esiste un capiente parcheggio nelle vicinanze e la sua accessibilità temporanea ai mezzi dovrebbe essere riservate solo ad anziani e disabili che non possono percorrere tanta strada per recarsi in piazza ed in Chiesa.

Questa mattina vedere diversi vasi sradicati dal pavimento, uno gettato vicino all'ingresso della Chiesa ed alcuni già utilizzati come cestino dei rifiuti mi ha fatto veramente male. E' questo il rispetto che abbiamo per il bene comune, sono questi gli insegnamenti che diamo ai nostri ragazzi. Sono sicuramente piccole cose che però denotano un degrado sociale che deve farci riflettere e soprattutto spingere quei pochi vandali a pensare che quel gesto compiuto dimostra solo un vuoto immenso di valori e di quei sani principi che i nostri genitori, in tanti anni passati, ci hanno insegnato con dedizione ed impegno.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up