Amore e sessualità nella disabilità

Giovedì 14 aprile alle ore 17:30, presso il castello Episcopio di Grottaglie, si terrà il congresso dal titolo "Loveability, amore, sessualità e disabilità".

L'evento, organizzato dall'Associazione Jonica Malattie Rare e Neurologiche Gravi Vite da coloRARE, in collaborazione con l'Associazione Ciosa di Grottaglie, affronta un argomento di particolare interesse e rilievo nella vita di un disabile. Un tema troppo spesso, per imbarazzo, ignoranza e falso pudore, trascurato dai mezzi d'informazione. Perché un disabile non dovrebbe poter vivere in modo sereno e completo una storia d'amore, o forse nella mente distorta di noi persone "normali" sembra impossibile considerare che l'amore e la sessualità possano continuare ad esistere all'interno della disabilità.

Per garantire però tutto questo occorre, prima di tutto, formare gli educatori ed i genitori e questo convegno è una tappa importante in questo cammino grazie alla partecipazione di esperti come la Dott.sa Carolina Magazzino, psicologa e sessuologa, il Dott. Vincenzo Nucci, ginecologo ed il Project Manager nell'ambito del turismo accessibile, Maximiliano Ulivieri, che presenta il suo libro "Loveability- l'assistenza sessuale nelle persone con disabilità" .

Un ringraziamento speciale da parte di tutti noi grottagliesi al nostro infaticabile professore Massimo Quaranta, Presidente di Vite da coloRARE, che ormai da diversi anni è diventato un riferimento nazionale ed internazionale nel lungo ed impervio cammino della disabilità.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up