Ben tornata Piazza Karol Wojtyla

E' con piacere che segnaliamo, grazie all'intervento dei volontari di Utòpia, la risistemazione della Piazzetta Karol Wojtyla a Grottaglie.

L'intervento ha portato alla potatura del verde delle aiuole, la rimozione dei rifiuti e quello che più era a cuore di tutti i fedeli di Grottaglie, la pulizia della stele dedicata al Papa Polacco, deturpata da scritte e macchie di pittura che ne offuscavano la bellezza e, soprattutto, non davano il giusto decoro al Santo Padre.

Di questa storia a lieto fine, però, ci preme osservare alcuni aspetti importanti che si discostano da quella che avrebbe potuto essere la classica notizia di denuncia di degrado urbano. Questo risultato è il frutto della collaborazione, senso civico, rispetto e buona volontà da parte di cittadini ed istituzioni. I volontari di Utòpia, che all'interno del loro programma di valorizzazione e recupero della città, stanno portando avanti molteplici iniziative, tra cui la risistemazione di una Piazza trascurata e quindi difficilmente fruibile dalla collettività. Gli abitanti adiacenti alla piazzetta che hanno segnalato ai volontari questo problema , sostenendoli con bevande, caffè ed affetto durante questo loro intervento. Il Comune di Grottaglie ed i suoi operatori ecologici che , nonostante l'isola ecologica fosse chiusa per riposo festivo, hanno aiutato i volontari a conferire gli sfalci della potatura, trasformandoli così in rifiuto riciclato. Con questo non vogliamo sottovalutare i problemi che esistono in una gestione comunale non sempre attenta alle esigenze della città e questi gesti di vandalismo che deturpano aree comuni. Forse organizzando delle giornate di pulizia urbana nelle scuole, portando i ragazzi a pulire aree imbrattate da loro coetanei irresponsabili, potrebbe servire per creare e rafforzare il loro senso civico. Forse una maggiore vicinanza degli amministratori comunali alla vita ed alle problematiche quotidiane dei cittadini potrebbe aumentare e rafforzare la loro sensibilità ed impegno in un percorso volto anche a ridurre quella distanza e spesso frattura creatasi tra cittadini ed istituzioni.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up