Grottaglie: si gira per il nuovo film "Papa Giru, amore e vendetta"

Partiranno a breve le riprese per la realizzazione del nuovo film di Tony Zecca e Mino Chetta, dal titolo "PAPA GIRU, AMORE E VENDETTA" che racconterà la storia vera di Ciro Annicchiarico, prete Grottagliese divenuto successivamente Brigante.

I registi, entrambi di San Marzano uniti più che mai dalla passione per l'arte e il cinema, hanno già all'attivo tre film amatoriali, girati e realizzati senza fini di lucro, riguardanti tematiche forti e spesso attuali. Zecca e Chetta sono diventati famosi in Puglia grazie al loro primo film che raccontava la vita di Cosimo Mazzeo detto Pizzichicchio.

Grazie a quest'ultimo sono divenuti celebri nel panorama cinematografico delle tv locali, nei teatri e nei giornali. Inaspettatamente il primo loro successo è stato inserito nel libro della Mondadori "Nei Secoli Fedeli" del prof. Breccia.

I loro altri lavori sono stati proiettati a Lecce, Crispiano, Grottaglie, Torino, Potenza, Taranto e per finire in concorso al festival cinematografico in Sardegna. Nonostante il loro non essere registi professionisti, svolgono e coltivano straordinariamente questa loro passione con quistando una posizione nel campo sempre più rilevante.

Un regista importante del salento ha definito Tony e Mino, come il nuovo che avanza, con il coraggio di saper raccontare storie forti e spesso fatte a crudo.

Il nuovo film sulla vita di Papa Giru intitolato "PAPA GIRU, AMORE E VENDETTA" verrà girato in vari luoghi, tra cui: le Cave di Fantiano, la Gravina di Riggio, i boschi di Martina Franca e il centro storico di Grottaglie.

Per tutti coloro che volessero aderire al progetto come parte del cast, come sponsor, costumisti, truccatori, comparse e attori, inviare una e-mail con i propri dati al responsabile adesioni: [email protected] 

oppure contattare il numero +39 347 7438141.

Marialucia Magazzino

E' così difficile descrivere ciò che si sente quando si sente che si esiste veramente, e che l'anima è un'entità reale, che non so quali sono le parole umane con cui possa definirlo.

Fernando Pessoa

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up