Siglato protocollo d'intesa tra Federconsumatori e il Comune di Grottaglie

E' stato firmato il 7 maggio scorso il protocollo di intesa tra il Comune di Grottaglie e Federconsumatori di Taranto per l'apertura dello "Sportello del Consumatore" con l'obiettivo di offrire ai consumatori una serie di servizi di consulenza e divulgazione di problematiche legate ai consumi quotidiani dei cittadini.

L'iniziativa, che ha trovato la fattiva disponibilità dell'Amministrazione Comunale di Grottaglie, è nata in virtù di una istanza a cura di Federconsumatori ed è rivolta all'intera cittadinanza, per far fronte ai vari problemi legati ai consumi quotidiani,  soprattutto in un momento di gravi difficoltà economiche e sociali come quello che stiamo vivendo. 
Il protocollo d'intesa prevede: di consolidare, nel rispetto delle reciproche competenze, il rapporto sistematico di fattiva collaborazione finalizzato alla tutela dei cittadini – consumatori del Comune di Grottaglie e quindi rivolto a promuovere lo sviluppo degli aspetti sociali, civili ed economici, intensificando i momenti di sinergia ed introducendo elementi innovativi tra le Associazioni dei Consumatori ed il Comune; di realizzare incontri con i cittadini su tematiche che riguardano il consumo e la sua tutela; di attuare un punto di consulenza settimanale di almeno due ore per consentire ai cittadini di consultare un esperto dell'Associazione Consumatori, di istituire lo sportello del consumatore presso la Casa Comunale che sarà attivo ogni martedì.

"Questo - commenta Aurelio Marangella, Assessore alla Solidarietà - rappresenta un ulteriore servizio che l'Amministrazione Comunale di Grottaglie offre ai cittadini, nel convincimento che esso possa costituire un ulteriore strumento di dialogo in grado di avvicinare gli utenti alle Istituzioni".

Ultima modifica ilSabato, 09 Maggio 2015 18:31
Marialucia Magazzino

E' così difficile descrivere ciò che si sente quando si sente che si esiste veramente, e che l'anima è un'entità reale, che non so quali sono le parole umane con cui possa definirlo.

Fernando Pessoa

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up