Vite da coloRARE ed i suoi 40 "Angeli del soccorso"

Prosegue senza sosta l'impegno di "Vite da coloRARE", associazione jonica malattie rare e neurologiche gravi, in campo medico e sociale.

Lo stesso Presidente dell'Associazione, Prof. Massimo Quaranta, con entusiasmo e soddisfazione ci racconta del nuovo risultato raggiunto, grazie anche al supporto e disponibilità della Dott.ssa Beatrice Monopoli, con la formazione di 40 operatori BLSD (primo soccorso con defibrillatore), tra associati, docenti ed alunni. Il corso, tenuto dalla Dott.ssa Franco e Dott. Papadia, appartenenti al S.I.M.B.A., ha consentito ai partecipanti di apprendere le nozioni necessarie per poter conoscere le principali situazioni di malore in un paziente e conseguendo altresì l'attestato di operatore.

Spesso, infatti, oltre alla tempestività nei soccorsi è fondamentale comprendere le cause di un malore distinguendo tra un semplice svenimento, momentanea perdita di conoscenza o arresto cardiaco. Il corso ha fornito anche le nozioni base di primo soccorso, le tecniche di respirazione artificiale e le modalità di utilizzo del defibrillatore, uno strumento di vitale importanza in tutti quei casi di arresto cardiaco.

Portare queste tematiche nelle scuole e formare docenti e giovani alunni, come nel caso dell'IIS Don Lorenzo Milani-Pertini di Grottaglie, non può e non deve passare inosservato e questo tipo di iniziative dovrebbero essere moltiplicate anche grazie al supporto e contributo delle strutture sanitarie ed istituzionali.

Inoltre sarebbe auspicabile che scuole, centri sportivi, associazioni ed in genere luoghi con alta concentrazione di persone si dotassero di defibrillatori. Grottaglie, con l'adozione di Totem con defibrillatore (donati dall'associazione Medici per San Ciro) e l'iniziativa di "Vite da coloRARE" sulla formazione sta dimostrando una grande sensibilità su questo tema, poche e semplici manovre di rianimazione di questi nuovi 40 "angeli del soccorso" potranno essere decisive per salvare una vita umana.

Queste tematiche devono far parte della cultura di base di ogni cittadino affinché si possano affrontare delle situazioni difficili ovunque, in famiglia con i propri cari ed in ogni caso con qualsiasi persona in difficoltà. La precocità d'intervento, la conoscenza e la capacità dell'operatore può essere di fondamentale importanza a limitare i danni o addirittura a salvare una vita umana.

L'associazionismo che entra nella scuola è un evento importante che rende la scuola più attiva, innovativa, pratica, rispondente alle esigenze che la modernità richiede.

"Vite da coloRARE" ha inoltre altre frecce al suo arco. Sempre sul tema socio sanitario, ha organizzato un convegno di altissima rilevanza per la qualità dei relatori sulle "PATOLOGIE SENSORIALI E PLURIPATOLOGIE ASSOCIATE" il 21 marzo 2015 alle ore 17.00 presso la Chiesa del SS Rosario a Grottaglie.

Ultima modifica ilDomenica, 22 Febbraio 2015 18:06
Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up