Prossima la riapertura al traffico di via Partigiani Caduti

"Sono consapevole dei disagi che la città sta subendo per la chiusura del tratto di via Partigiani Caduti esterno all'abitato"

E' quanto afferma in una nota l'Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Grottaglie geom. Alfonso Annicchiarico. "Purtroppo la mancata consegna dei lavori nei termini contrattualmente previsti – continua Annicchiarico - è da addebitare al ritardo nella consegna da parte dell'azienda produttrice del guard rail scelto dal mio ufficio per garantire la massima sicurezza del tratto stradale. Infatti è noto il dibattito tra gli addetti ai lavori della sicurezza stradale in merito alla reale utilità dei guard rail ordinariamente utilizzati, che in tante occasioni non hanno garantito la sicurezza dei motociclisti ma hanno determinato sui malcapitati l'effetto ghigliottina decapitando il conducente.

"Un rischio - continua Annicchiarico - che non ci potevamo permettere di sottovalutare, per un tratto di strada che ci racconta una storia recente di innumerevoli incidenti anche mortali che hanno visto protagonisti proprio i nostri motociclisti. Di qui la scelta di dotare quella strada del meglio che esiste sul mercato per garantire il più alto livello di sicurezza e specificatamente di un "guard rail paramotociclisti omologato che purtroppo è prodotto da una sola azienda in Italia ubicata nel Bergamasco che dovrebbe finalmente provvedere alla più volte sollecitata consegna, spero, entro la prossima settimana".
"Nel ritenere – conclude Annicchiarico - che garantire la sicurezza sulle strade dei nostri figli debba essere il primario obiettivo dell'Amministrazione, sono convinto che la nostra comunità in modo civile e responsabile potrà tollerare il disagio, ancora per pochi giorni, senza prestare orecchio alle strumentali polemiche promosse da alcuni in modo irresponsabile".

Ultima modifica ilSabato, 31 Gennaio 2015 00:10
Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up