A quando l'apertura dell'aeroporto? MeetUp 5 Stelle Jonici inviano istanza alla Ryanair

I MeetUp 5 Stelle Jonici hanno elaborato e successivamente spedito istanza alla Ryanair affinchè possa incoraggiare la Compagnia stessa ad intensificare il traffico aereo nella Regione Puglia e sopratutto a introdurre come scalo civile anche l'aeroporto "Marcello Arlotta" di Grottaglie.

La popolazione dell'arco Jonico, energica e combattiva nonostante le ripetute promesse tradite, le speranze costantemente frustrate e decenni di istanze disattese, non ha mai ritenuto di volersi rassegnare a quella realtà consolidata nel tempo dell'aggiunta di uno scalo civile a Grottaglie. A farsi portatori dell'istanze sono i Meetup 5 Stelle locali, i quali rivolgono un'istanza a John Alborante, Manager della Ryanair, all'indomani delle dichiarazione circa la mancata conoscenza dell'esistenza dello scalo aeroportuale tarantino. 

"Egregio Sig. John Alborante -  scrive il M5SJ - Abbiamo appreso dalla stampa che, solo ultimamente la Compagnia 'Ryanair' è venuta a conoscenza dell'esistenza, a pochi chilometri dalla città di Taranto, dell'Aeroporto 'Marcello Arlotta' , struttura aeroportuale dal potenziale elevatissimo (le caratteristiche dell'Aeroporto di Grottaglie ne consentono lo sfruttamento anche per i voli intercontinentali) ma, a tutt'oggi, privo di un'utilizzazione adeguata, a causa di scelte politiche che hanno ritenuto - da sempre - di sacrificare alcuni scali in favore di altri. Nella medesima occasione la Compagnia Ryanair manifestava interesse al possibile utilizzo dello scalo aereo Tarantino per collegamenti aerei ad uso civile.

Noi sentiamo forte e vivo il desiderio di incoraggiare i Vostri accennati intenti, più che mai desiderosi di poter usufruire del servizio aeroportuale direttamente nella nostra provincia. Le vicine regioni Calabria e Lucania patiscono anch'esse l'assenza di un adeguato servizio di trasporto e sono costrette a rivolgersi alle strutture aeroportuali di Bari e Brindisi per gli spostamenti nazionali ed internazionali.

Riteniamo dunque che l'operatività dell'aeroporto 'Arlotta ', per i voli civili, costituirebbe un valore aggiunto, non solo per la provincia tarantina, bensì per la popolazione del versante ionico nella sua interezza,  da lungo tempo che la Provincia tarantina lamenta l'assenza di un proprio aeroporto civile che serva da vettore economico ma che dia anche la possibilità di uno sviluppo universitario locale; infatti la carenza intermodale pone un serio limite all'afflusso degli studenti e dei turisti nella capitale della Magna Grecia. 

Inoltre nella nostra città è presente la più grande e importante base della Marina Militare Italiana (oltre alle caserme dell'Aeronautica Militare) che conta circa 15000 dipendenti e che molto volentieri utilizzerebbero vettori aerei se questi si trovassero ad una distanza vantaggiosa anche in termini economici; ed è appunto in questa ottica che l'aeroporto di Taranto avrebbe una collocazione strategicamente favorevole."

Conclude positivamente, il gruppo MeetUp 5 Stelle Jonici, ringraziando la Compagnia Ryanair per l'interesse dimostrato e e resta in attesa che a breve verrà costituita una formula vincente sia per la Ryanair stessa che per il territorio tarantino.

Ultima modifica ilMartedì, 30 Settembre 2014 21:34
Marialucia Magazzino

E' così difficile descrivere ciò che si sente quando si sente che si esiste veramente, e che l'anima è un'entità reale, che non so quali sono le parole umane con cui possa definirlo.

Fernando Pessoa

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up