Orlando e Cavallo: ”A Grottaglie la pagheremo l’Ecotassa?”

"Son passati dieci giorni dalla notizia data dal Sindaco di Martina Franca sul raggiungimento degli obbiettivi di raccolta differenziata, prefissati dalla Regione Puglia, per evitare di pagare la cosiddetta Ecotassa, con beneficio per tutti i cittadini contribuenti." Scrivono tramite comunicato Ottavio Orlando e Vito Nicola Cavallo.


"La notizia – continuano i due ex assessori - passata sul social network facebook venne postata sulla pagina del Sindaco (Ciro Alabrese) di Grottaglie e del suo Vice (Maurizio Stefani), che ha la delega di competenza, chiedendo lumi sulla situazione di Grottaglie. Ad oggi si registra un silenzio tombale con brutti presagi per le tasche dei cittadini Grottagliesi. A dire il vero la strategia del silenzio è una costante di questa Amministrazione, utilizzata anche per le denuncie di degrado che investono i parchi giochi della città dal centro alle periferie e, anch'esse rimaste inevase.
Dato che anche questa volta la risposta non arriva, il quesito lo proponiamo a mezzo stampa: "A Grottaglie la pagheremo l'ECOTASSA?"

Di seguito riportiamo i dati dell'Assessorato all'Ecologia della Regione Puglia, riferiti al trend storico della raccolta differenziata, dal 2009 al maggio 2014. Si nota, conti alla mano, che vi è un'inversione di tendenza. Se prima dal 2009 al 2011 la differenziata cresceva costantemente, dal 2012 ad oggi, con la giunta Alabrese, il trend s'inverte. Diamo atto al Sindaco di aver mantenuto il proclama elettorale della Discontinuità dalla precedente Amministrazione.
Anno 2009 racc. diff. 13,356%; anno 2010 racc. diff.15,807%; anno 2011 racc. diff. 18,397%;
anno 2012 racc. diff. 15,822%; anno 2013 racc. diff. 13,857%; anno 2014 (fino a maggio) racc. diff. 13,619%.
Dati consultabili sul sito della Regione Puglia www.rifiutiebonifica.puglia.it.

I primi tre anni trovano il picco nel 2011 anche grazie al raddoppio dell'efficienza dell'isola ecologica e alla politica di sensibilizzazione, soprattutto nelle scuole, fatta dalla precedente Amministrazione.
Caro Sindaco - concludono Orlando e Cavallo - i numeri sono il massimo della trasparenza e sono leggibili senza aggiungere ulteriori critiche rispetto al Vostro operato, che si commenta da solo. Sarebbe bastato eguagliare il dato della differenziata del 2011, con uno scatto programmatico pianificato con azioni fattive, (copiandole da quelle già fatte) per evitare un'ulteriore tassa che i cittadini di Grottaglie saranno costretti a pagare. Noi aspettiamo di essere smentiti da Lei e dalla sua Giunta con una risposta pubblica che dica alla cittadinanza che non è vero che a Grottaglie si pagherà l'Ecotassa, attendiamo fiduciosi."

Ultima modifica ilVenerdì, 11 Luglio 2014 14:07
Gabriele Palumbo

"Non sono quasi mai serio, e sono sempre troppo serio. Troppo profondo, troppo superficiale. Troppo sensibile, troppo freddo di cuore. Io sono come un insieme di paradossi." — Ferdinand de Saussure

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up