Capone: "Grottaglie Smart City Trainante Nella Zona Jonica"

“Non bisogna subire la crisi, aspettando che passi come si fa con un temporale, ma bisogna imparare a ballare sotto la pioggia”. Con la sua grande energia Loredana Capone, assessore regionale allo Sviluppo Economico - oggi a Grottaglie - ha elogiato e incoraggiato ancor più ad andare avanti i 18  artisti artigiani che, guidati dal presidente Antonio La Grotta, hanno creato il Consorzio dei Ceramisti. Un’aggregazione di grande importanza per il territorio, ha detto La Grotta, che punta con decisione a livello internazionale e, sul territorio, guard alle sinergie con il liceo artistico di Grottaglie: quella scuola per ceramisti creata nel lontano 1887, che ancora oggi è di fondamentale importanza per la ricerca e l’innovazione.

Le aziende dei ceramisti sono e potrebbero essere ancora di più fonte di occupazione qualificata. Come fare? Il percorso lo ha indicato il GAL Colline Joniche che, in sintonia col suo ruolo di motore propulsore, ha creato una serie di occasioni di aggregazione come ha ricordato il direttore Rocky Malatesta. Questa azione si inserisce in modo sinergico nella Green Road che – ha detto il presidente Gal Antonio Prota con passione e forza – è diventato un modello non più solo pugliese ma condiviso da Basilicata e Calabria, con accordi in corso con Messico, Spagna e Honduras. Dall’acronimo F.A.M.E. ovvero Food, Art, Move, Energy ecco quella energia positiva che le ceramiche grottagliesi – antiche ma con un modo nuovo di muoversi sul mercato nazionale e internazionale – potranno esprimere.

La prospettiva della Regione Puglia, ha evidenziato più volte l’assessore Capone, è quella di invogliare le aziende e i territori più propositivi verso la partecipazione ai bandi europei: quelle risorse possono essere di importanza strategica, sia per la internazionalizzazione che per la qualità della vita dei cittadini. Secondo l’assessore Capone Grottaglie ha i giusti requisiti per diventare una Smart City ovvero un luogo dove attivare – per esempio – negozi virtuali sul web accanto a quelli delle caratteristiche botteghe.

Un ulteriore punto di forza, unitamente alla nascita del Consorzio ed alla crescita della Green Road, è senz’altro la nomina appena arrivata da Roma al sindaco di Grottaglie Ciro Alabrese: da ieri è uno dei 6 componenti del Consiglio nazionale per lo sviluppo del comparto ceramico. 
Tutto esaurito oggi al castello Episcopio di Grottaglie per la cerimonia di presentazione del consorzio al quale, per ora hanno aderito: 
Ceramiche d'arte Antonio La Grotta (presidente), Ceramiche Eligio Bonfrate, Cer. Fasano Francesco di Gaetano, Cer. Fasano Cinzia, Cer. Marcello Mastro, Cer. Monteforte Antonio, Cer. Monteforte Stefano, L'arte della Ceramica di Grazio e Ciro Monteforte, Colore e calore di Patronelli Lucia, Cer. Pinca Giovanni, Cer. Scaglioso Giovanni, La terra incantata di Giovanni e Donatello Spagnulo, Puparieddo di Giovanni Spagnulo, Cer. Spagnulo Rosaria, La bottega dei fischietti di Noè Macrì, Bottega Vestita, Cer. Fasano srl CNF, Cer. Patronelli Giuseppe

Carmelo Antonazzo

Nel tempo dell'inganno universale dire la verità è un atto rivoluzionario.

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up