Lettera aperta del dott. Francesco Galeone In evidenza

Si prende atto che a Grottaglie , nonostante le sollecitazioni  nei confronti del nuovo Assessore alle Attività Produttive geom Santoro  non viene istituita la consulta per lo sviluppo così come prevista dallo statuto comunale.
Continua così ciò che è avvenuto con la precedente Amminisitrazione  e cioè l'estromissione da parte delle associazioni di categoria dalla programmazione dello sviluppo del nostro territorio.
In un periodo così difficile si continua a non tener conto dei suggerimenti di quanti lavorano quotidianamente e che potrebbero dare un contributo reale e concreto sui probemi dei vari settori artigianali e commerciali.
Grottaglie da anni ormai non ha uno sportello di consulenza e assistenza , un punto di ascolto , di promozione e diffusione delle normative vigenti a favore delle imprese.
Devo ricorrere alla memoria storica  per ricordare il successo che lo sportello unico gestito dalle associazioni di categoria ( sindaco Vinci) ebbe nel territorio grottagliese.
Basta leggere i giornali di questi giorni per accertarsi del successo dello sportello informaimprese di Martina Franca.
Sono certo che l'Assessore ,come promesso , abbia tra le sue priorità quanto sopradetto, chiedo solo che non indugi ancora, perchè chiedere è legittimo ma certamente non è da noi implorare e supplicare alcuno .
Vorrà dire  che andremo avanti per nostro conto  come è avvenuto sino adesso con l'autonomia e la dignità che ci ha sempre contraddistinto.

Grottaglie 18.09.2013
Dott Francesco Galeone
Confartigianato

Ultima modifica ilLunedì, 23 Settembre 2013 16:26
Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up