LA BCC SAN MARZANO DI SAN GIUSEPPE VINCITRICE NEL 2008 In evidenza

 

 
  
La BCC San Marzano di San Giuseppe è fra le 27 finaliste, in lizza per aggiudicarsi l’Oscar di Bilancio 2012, evento che su scala nazionale premia la diffusione e la comunicazione del conto economico e sociale delle aziende, promosso dalla Federazione Pubbliche Relazioni.
Nove categorie per ventisette finalisti e con l’istituto pugliese che, si è aggiudicato il prestigioso riconoscimento nel 2008, è entrato in maniera incisiva nel trittico dei finalisti per la categoria piccole e medie imprese bancarie e finanziarie non quotate, grazie a un bilancio distintosi soprattutto per lo sforzo di coinvolgimento degli stakeholder e del territorio. 
 
«Siamo felici che il nostro impegno, realizzare una Banca partecipata e orientata alla chiarezza della comunicazione – spiega il Presidente Francesco Cavallosia riconosciuto in un contesto così prestigioso e di primaria importanza. La maggiore soddisfazione, però, è data dal fatto che tale riconoscimento è costante, viste anche le precedenti attestazioni. Ciò significa che il percorso avviato è coerente con la nostra visione di Banca locale ma moderna, capace di leggere le esigenze dei risparmiatori e comunicare in maniera esaustiva il lavoro messo in campo da una grande squadra di intelligenze e professionalità che compongono la squadra operativa della BCC San Marzano di San Giuseppe». 
 
«Il nostro lavoro quotidiano – spiega il Direttore Generale Emanuele di Palma - è incentrato sul perseguimento dell’eccellenza non fine a se stessa, ma capace di accreditare la Banca Locale, all’interno dell’area d’azione, quale interlocutore credibile e affidabile, capace di guardare al futuro senza perdere il senso delle radici. Stiamo vivendo una fase, per certi versi innovativa nell’ultimo periodo, che segna il ritorno all’economia reale, alla banca di contatto. Bene, la buona comunicazione dell’identità aziendale attraverso lo strumento contabile e sociale diventa un valido punto di riferimento. Essere finalisti nuovamente, dopo aver vinto il prestigioso riconoscimento, è la prova pratica di come la BCC San Marzano di San Giuseppe, raccolga quotidianamente la sfida a migliorarsi sulla scorta delle esperienze acquisite». 
 
Dal Nord al Sud spiegano alla Ferpi  sono sempre di più le organizzazioni profit e nonprofit che dimostrano nei fatti di credere nell'importanza di costruire bilanci efficaci sotto il profilo della comunicazione e della relazione con i propri stakeholder.
L’edizione 2012 del Premio, ha registrato un aumento nel numero dei rendiconti partecipanti e soprattutto, come ha sottolineato la Giuria, anno dopo anno, le aziende migliorano la propria capacità relazionale e comunicativa. 
La BCC San Marzano di San Giuseppe ha partecipato per la prima volta all’Oscar di Bilancio nel 2007, diventando finalista; alla seconda partecipazione – l’anno successivo – ha vinto il prestigioso riconoscimento (che prevede per i vincitori l’impossibilità a potersi ricandidare per i tre anni successivi), adesso – alla prima partecipazione- è nuovamente finalista. 
 
I Vincitori saranno comunicati nel corso della Cerimonia di Premiazione, che si svolgerà a Milano, Palazzo della Borsa, il prossimo 3 dicembre alle ore 17,30.  

 

Ultima modifica ilLunedì, 12 Novembre 2012 18:20
Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up