Abusivismo, i commercianti chiedono l'intervento delle Forze dell'Ordine

Dilagano l'abusivismo ed i marchi contraffatti.

Ed i commercianti di Taranto non ci stanno. Dopo essersi rivolti, tramite Federmoda Confcommercio, al Comune e alla Polizia municipale, ora chiedono l'intervento delle Forze dell'Ordine affinché il fenomeno delle vendite illegali, ormai radicato soprattutto in determinate zone della città (es. area Salinella, Via Di Palma o Viale Liguria) venga, in qualche modo, contrastato.

La situazione è diventata intollerabile per quanto riguarda l'aspetto economico delle aziende. Alcuni importanti brand di moda hanno, peraltro, fatto sapere che non vi sarebbe più interesse ad investire sul territorio ionico, essendo quest'ultimo poco appetibile e dannoso per la loro immagine.

Si richiede un piano di azione operativo che dia delle risposte a tutta la categoria che, esasperata, è sul piede di guerra.

Gabriella Miglietta

Una voce in più per la cittadinanza

Email: [email protected]

Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up