Allevi, fusione classico-contemporanea

Giovanni Allevi è il pianista e compositore italiano più conosciuto a livello internazionale.


Nato nel 1968, ha conseguito la laurea in Filosofia con votazione 110/110 e lode; ha ottenuto due diplomi al conservatorio, in pianoforte e in composizione con il massimo dei voti.
Ha frequentato inoltre l'"Accademia Internazionale di Alto perfezionamento".
Le sue composizioni sono state definite come una sorta di nuova "Musica Classica Contemporanea". Si può sentire nella sua musica una nuova intensità ritmica e melodica sulle forme della tradizione classica infuse dei suoni del presente.
Nel 1991 Allevi ha prestato servizio militare nella Banda Nazionale dell' Esercito Italiano.
Contemporaneamente ha frequentato corsi di "Biomusica e musicoterapia".
In seguito si trasferisce a Milano, dove grazie a una collaborazione con Saturnino e Jovanotti pubblica i dischi "13 dita" (1997) e "Composizioni" (2003).
Sempre grazie alla collaborazione con questi ultimi si apre il suo mercato con il pubblico delle grandi platee dei concerti pop.
Aprirà infatti i concerti di Jovanotti durante il tour "L'Albero".
Nel 2002 parteciperà alla realizzazione dell'album di Jovanotti "Il quinto mondo", come pianista e arrangiatore. Durante il tour che segue l'uscita del disco eseguirà in anteprima il suo pezzo "Piano Karate".
Grazie alla rielaborazione dei recitativi della "Carmen" di Bizet, commissionatagli dal Baltimora Opera House, arriverà la sua affermazione in ambito internazionale come compositore.
A maggio del 2005 esce il suo terzo album per solo pianoforte "No concept", da cui il regista Spike Lee sceglie il brano "Come sei veramente" per uno spot internazionale della BMW.
L'anno successivo ottiene il "Premio Carosone" come miglior pianista dell'anno.
A settembre dello stesso anno uscirà "Joy", il suo quarto album per pianoforte solista che nel 2007 ottiene il disco d'oro.
In seguito affiancherà Ligabue nel tour acustico nei teatri e accompagnerà Simone Cristicchi nel brano "Lettera da Volterra".
Nel 2007 il suo brano "Black to life" viene scelto come colonna sonora per lo spot della Fiat 500.
il 12 ottobre pubblica "Alien live", un doppio cd con 26 brani tratti dai suoi 4 dischi precedenti oltre al brano inedito "Aria".
Nel 2008 esce il suo quinto album "Evolution", un disco per pianoforte e orchestra.
A dicembre dello stesso anno tiene il concerto di Natale presso l'aula del Senato della repubblica italiana, durante il quale oltre ad eseguire le proprie composizioni, esegue musiche di Puccini per ricordare il 150° anniversario di nascita. L'introito del concerto è stato devoluto all'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma e tutto l'evento è stato trasmesso su RAI1.
Il 28 settembre del 2010 esce il suo sesto album per pianoforte solo "Alien" cui segue l'Alien tour 2011.
Il 30 ottobre 2012 pubblica il disco "Sunrise", un disco suddiviso in due parti.
Nella prima parte troviamo una "Fantasia concertante per pianoforte e orchestra", mentre nella seconda parte, la sua prima composizione di un concerto per violino ed orchestra.
Il 20 gennaio del 2015 viene pubblicato il disco "Love", un album per pianoforte contenente 13 composizioni inedite dedicate all'amore in tutte le sue declinazioni.
Nello stesso anno si esibisce durante la quarta serata del Festival di Sanremo con "Loving you" e compone il nuovo inno della serie A "O generosa".
Nonostante il successo televisivo e commerciale riceve oltre a innumerevoli giudizi positivi, anche una valanga di giudizi negativi, in particolar modo dai "big" della musica classica.
Potremmo dire che dopo Einaudi, Allevi è il nuovo fenomeno italiano che ha spopolato su palchi e teatri internazionali.
Egli ha saputo rielaborare la tradizione classica europea aprendola a nuove tendenze pop e contemporanee, trovandosi a suo agio sia nei teatri che di fronte alle platee dei concerti rock.
"È meraviglioso come la musica abbia la possibilità di salvarci dall'irrigidimento, dalle convenzioni a cui tutti andiamo incontro e farci tornare allo stupore incantato nei confronti delle cose"

Ultima modifica ilVenerdì, 11 Marzo 2016 22:47
Devi effettuare il login per inviare commenti

Log In or Sign Up